Mary Barbara Tolusso giovedì 26 luglio
Mary Barbara Tolusso agli "Incontri con l'autore e con il vino" - Giovedì 26 luglio, alle 18.30 al Tenda Bar a Lignano Pineta

Protagonista un romanzo con una storia breve, che non lascia mai il lettore. E una volta chiuso, l’eco resta a lungo. È "L’esercizio del distacco" - Bollati Boringhieri, di Mary Barbara Tolusso. Un libro che è prima di tutto una grande storia d’amore scritta in una prosa unica, malinconica e intrisa di poesia. Un romanzo visionario che mette in scena il più terribile dei desideri umani, quello che ci spinge a sognare un’esistenza più lunga, un amore eterno.

Sono in tre: Emma, David e la protagonista. Vivono in un collegio a pochi passi da un confine immerso nei boschi e nel vento. Fuori c’è una Trieste segreta, mai nominata. Lontani dai propri genitori, i ragazzi crescono educati all’ordine e al controllo delle passioni. Il loro è un triangolo elettivo: un’amicizia più facile con l’esuberante Emma, una seducente competizione con David, il ragazzo dal cuore appuntito. I tre si amano con lo slancio incondizionato dell’adolescenza e con il terrore di abbandonarsi all’amore vero. Finché crescono tra le mura protette della scuola la vita scorre disarmante tra lo studio, lo sport e le passeggiate nei viali del parco. Non s’interrogano troppo sul loro futuro, né sul perché la loro educazione sia concepita per fronteggiare destini interminabili. Non immaginano che le loro vite, un tempo così intrecciate, si divideranno. Anni dopo a legarli rimane solo una fotografia e il mistero delle loro esistenze. Della grande amicizia con Emma, dell’amore per David e della passione per Nicolas, il giovane anarchico incontrato oltreconfine, non è rimasto quasi nulla. Eppure non si può fare a meno di inseguire quel tempo perduto, chiedendosi: a cosa erano destinati loro?

Incontro d’autore per un vino d’autore: com’è d’uso nell’estate di Lignano, il dialogo si abbinerà a una cantina del territorio: Subida Di Monte di Cormons (Gorizia) proporrà il suo Collio Sauvignon. Un vino DOC con una gamma di profumi molto intensi, personali e facilmente riconoscibili tra i quali il fico, la foglia di pomodoro, il peperone, l’erbaceo. Ottima struttura, sapido, dal sapore asciutto, generoso e di carattere deciso e persistente.


Gli Incontri con l’autore e con il vino sono organizzati dall’Associazione Culturale Lignano nel Terzo Millennio e curati da Alberto Garlini e Giovanni Munisso; la manifestazione e le iniziative collegate hanno il sostegno di Città di Lignano Sabbiadoro Assessorato alla Cultura ed ERSA - Agenzia regionale per lo sviluppo rurale, Regione FVG, Civibank, Società Lignano Pineta, Porto turistico Marina UnoResort, Hotel Ristorante President Lignano, FrigoMEC, Marina Punta Verde, Ma.In.Cart., Nuova Saldotermica, VDE Viol, Dersut Caffè, Dante Nosella, O.T. Ombrellificio Toscano, Prestige - Defense & Security,Panificio Pasticceria Gobatto, Koki, Lignano Banda Larga, Acqua Pradis, Legnolandia, Viva Radio, Consorzio DOC FVG.


Elenco News          < Precedente   l   Successiva >