Lignano 2015, giovedi’ 9 luglio al Palapineta appuntamento con Sveva Casati Modignani, best seller della narrativa italiana, protagonista degli “Incontri 2015” con “La vigna di Angelica” (Sperling&Kupfer)
LIGNANO - Nelle sue storie, come nella vita, il cuore dei personaggi batte per grandi sogni e grandi passioni, i protagonisti si destreggiano fra scelte e incontri forieri di svolte importanti: Sveva Casati Modignani - al secolo la milanese Bice Cairati - è autrice abbonata al successo, la sua firma è sinonimo di best seller, i suoi romanzi sono tradotti in venti Paesi e hanno venduto oltre dieci milioni di copie. “La vigna di Angelica” (Sperling & Kupfer) è l’ultimo arrivato nella schiera narrativa dell’autrice ed è l’avvincente cronaca dell’incontro fra una coraggiosa imprenditrice del Franciacorta e un grande chef.
Due personaggi di grandi passioni per una miscela esplosiva di parole e sentimenti. Del libro, dei personaggi e dei rimandi di queste pagine alle storie del nostro tempo si dialogherà giovedì 9 luglio al Palapineta di Lignano (ore 18.30), nell’ambito del quarto appuntamento degli “Incontri con l’autore e con il vino” promossi dall’Associazione Lignano nel terzo Millennio per la cura artistica dello scrittore Alberto Garlini. Protagonista fra i più attesi di questo ciclo 2015, Sveva Casati Modignani sarà festeggiata anche nella scelta dei grandi vini che accompagnano l’incontro: quelli dell’azienda Piera Martellozzo, selezionati e raccontati dall’enologo Giovanni Munisso.


Elenco News          < Precedente   l   Successiva >