Lignano 2015: da lunedi’ 20 a venerdi’ 24 luglio torna la scuola di scrittura creativa diretta dallo scrittore Alberto Garlini
LIGNANO - Ai nastri di partenza l’edizione 2015 della Scuola di Scrittura creativa di Lignano, organizzata dall’Associazione Lignano nel Terzo Millennio e come sempre diretta dallo scrittore Alberto Garlini, curatore di pordenonelegge e autore per Einaudi de “La legge dell’odio”, ma anche di molte altre pubblicazioni come “Tutto il mondo ha voglia di ballare” (Mondadori), “Una timida santità” e “Fútbol bailado” (Sironi Editore), “Friulani Brava gente” (Biblioteca dell'Immagine), “Le cose che dico adesso” (Nuova Dimensione). La Scuola di Scrittura creativa di Lignano è intimamente collegata alla vocazione letteraria della città del Premio Hemingway, dove sono anche in corso gli “Incontri con l’autore e con il vino” a cura dell’Associazione Lignano nel terzo Millennio. L’edizione 2015 della Scuola si svolgerà da lunedì 20 a venerdì 24 luglio all’Hotel President di Lignano e coinvolgerà anche altri docenti, come la cineasta Erica Barbiani su “Come raccontare la provincia: etnografia e narrazione”, l’autrice e traduttrice Laura Pagliara su “La commedia romantica”, il poeta e saggista
Roberto Cescon su “La poesia italiana contemporanea”, lo scrittore Angelo Floramo a proposito del “Racconto di viaggio”. Le lezioni, in programma dalle 9.30 alle 13 ogni mattina dal 20 al 24 luglio, partiranno da uno sguardo generale sulla struttura della narrazione per poi focalizzare le esigenze e l’articolazione delle storie, affrontando anche le specificità della letteratura di genere. Come di consueto dalla creatività dei partecipanti e dai loro elaborati sarà tratta nei prossimi mesi una pubblicazione, l’antologia “Lignano: ti racconto”, con le storie inedite degli autori alla loro prima esperienza editoriale.

Per iscrizioni è possibile scaricare la scheda da qui >

Erica Barbiani ha fondato Videomante, casa di produzione che produce documentari d’autore per le poltrone dei cinema e per quelle di casa. Ha un dottorato in Sociologia, vive in Friuli e ha un’indubbia passione per le piante. Ha pubblicato per Elliot "Salone per signora". Laura Pagliara è nata a Venezia, è traduttrice letteraria e autrice di "la seduzione dell'arte", romanzo Hot secrets (Mondadori). Collabora con pordenonelegge, conduce e coordina molti incontri della Festa del Libro. Roberto Cescon, insegna e vive a Pordenone. Ha pubblicato "Vicinolontano" (Campanotto, 2000) e il saggio "Il polittico della memoria. Aspetti macrotestuali sulla poesia di Franco Buffoni" (Pieraldo, 2005). Sue poesie sono apparse nella rivista Atelier (marzo 2012) e suoi racconti sono apparsi nell’antologia "Scontrini" (Baldini&Castoldi, 2004), nella rivista "Tina" e su www.ombelicale.it. Il suo ultimo volume di poesie, edito da Samuele Editore nel 2010, "La gravità della soglia" (collana Scilla n°8), è stato prefato da Maurizio Cucchi e recensito per il Corriere della Sera da Ottavio Rossani. È tra i curatori della Festa di poesia e collabora all’organizzazione dei festival letterari Pordenonelegge e Notturni di Versi. È tra gli organizzatori del Premio Teglio Poesia e del Premio Castello di Villalta Poesia. Angelo Floramo, friulano di sangue misto, è balkanico da parte di padre. Medievista per formazione, ha pubblicato diversi saggi critici, monografie e articoli scientifici in riviste specializzate nazionali e internazionali. Svolge un'intensa attività di convegnista in Italia e all'estero. Ha collaborato con PaginaZero, Letterature di confine, e con eSmaizdat, rivista online di slavistica creativa. Insegna materie letterarie all'Istituto tecnico Marchetti di Gemona (Ud). E' direttore della Biblioteca Guarneriana di San Daniele (UD). Ha pubblicato con Ediciclo, per la collana Gli Erranti, il libro "Balkan Circus".


Elenco News          < Precedente   l   Successiva >